E' IMPORTANTE, QUANDO SI VIAGGIA IN GRUPPO, CONOSCERE E COMPORTARSI ( TUTTI NESSUNO ESCLUSO )
SECONDO DETERMINATE REGOLE. 
           
           
           
QUESTE REGOLE COMPRENDONO: 
 
 
1- LE SEGNALAZIONI CHE VENGONO EFFETTUATE CON LE BRACCIA DA CHI PRECEDE IL GRUPPO ( ROAD CAPTAIN ) 
 
2- LA FORMAZIONE DA ASSUMERE E MANTENERE A SECONDA DELLE STRADE CHE SI STANNO PERCORRENDO 
 
        
                                                                                                                PUNTO 1 
        
 
 
 START:IL ROAD CAPTAIN ALZA IL BRACCIO E MUOVE IL DITO INDICE IN MANIERA CIRCOLARE






                                                                                                                           

 
 GIRARE A SINISTRA: IL ROAD CAPTAIN STENDE IL BRACCIO SINISTRO ORIZZONTALMENTE 



                                                                                                                        
 
 GIRARE A DESTRA: IL ROAD CAPTAIN ............................

                                                                                                                          
 

    
 PERICOLO A DESTRA: IL ROAD CAPTAIN STENDE IL BRACCIO DESTRO INCLINATO DI 45° VERSO IL BASSO 
                                                           ( INDICA IL PERICOLO ) 

                                                                                                                                   
 
 ACCELLERARE L'ANDATURA: IL ROAD CAPTAIN MUOVE SU E GIU' IL BRACCIO SINISTRO PIEGATO DI 90° VERSO L'ALTO
                                                                              CON IL DITO INDICE ALZATO 

                                                                                                                      
 
 RALLENTARE: IL ROAD CAPTAIN COL BRACCIO SINISTRO INCLINATO DI 45° MUOVE SU E GIU' LA MANO TESA 

                                                                                                                      
 
 STOP: IL ROAD CAPTAIN STENDE IL BRACCIO SINISTRO PIEGATO DI 90° VERSO L'ALTO COL PALMO DELLA MANO APERTO 

                                                                                                                     
 
 STRINGERSI: IL ROAD CAPTAIN MUOVE SU E GIU' IL BRACCIO SINISTRO PIEGATO DI 90° VERSO L'ALTO
                                    CON IL PUGNO CHIUSO 

                                                                                                                   
 
 
 
                                      
                                                                              
                                                                                                                                       PUNTO 2 
  
 
 
 STRADE PROVINCIALI SENZA LINEA DI MEZZERIA : 
 
 
 1	PROCEDERE IN FILA INDIANA 										
 
 2	MANTENERE LA DISTANZA DI SICUREZZA DA CHI CI PRECEDE 
 
 3	NON CREARE MAI IL VUOTO CON CHI CI PRECEDE 
 
 4	IN PROSSIMITA' DI SEMAFORI STRINGERE IL GRUPPO 
 
 5	IN CASO DI SOSTA FORZATA LUNGO LA CARREGGIATA ACCOSTARE IN FILA INDIANA 
 
 
 
 STRADE PROVINCIALI CON LINEA DI MEZZERIA : 
 
 
 1	PROCEDERE IN DOPPIA FILA ALTERNATA 

 2	MANTENERE LA DISTANZA DI SICUREZZA DA CHI CI PRECEDE SULLA NOSTRA FILA												
       DANDO LA POSSIBILITA' A CHI VIAGGIA ALTERNATO SULL'ALTRA FILA DI POTER SCHIVARE 
       EVENTUALI OSTACOLI ( QUESTI ELEMENTI DIPENDONO DA VELOCITA' E BUONSENSO ) 
 
 3	NON CREARE MAI IL VUOTO CON CHI CI PRECEDE 
 
 4	IN PROSSIMITA' DI SEMAFORI STRINGERE IL GRUPPO 
 
 5	IN CASO DI SOSTA FORZATA LUNGO LA CARREGGIATA ACCOSTARE IN FILA INDIANA 
 
 SOLO PER COMUNICARE UN QUALSIASI PROBLEMA  AFFIANCARE IL ROAD CAPTAIN E INFORMARLO DELLA NECESSITA' 
 
 IMPORTANTE:
 
SE SI PERDE IL CONTATTO COL GRUPPO CAUSA SEMAFORO O INCROCIO IN UNA STRADA A TRAFFICO INTENSO,
 I PROSSIMI ALLA  PERDITA DEL CONTATTO SEGNALERANNO IL PROBLEMA CON COLPI DI SEGNALE ACUSTICO.
IL ROAD CAPTAIN SI FERMERA' SOLO IN UNO SPAZIO CHE CONSENTA LA SOSTA DEL GRUPPO O NEL CASO SI DOVESSE
 USCIRE DALLA DIREZIONE PRINCIPALE PROGRAMMATA.

 AUTOSTRADE: 
 
 
 1   PROCEDERE IN DOPPIA FILA ALTERNATA 

 2   MANTENERE LA DISTANZA DI SICUREZZA DA CHI CI PRECEDE SULLA NOSTRA FILA  DANDO LA POSSIBILITA' 
       A CHI VIAGGIA ALTERNATO  SULL'ALTRA FILA DI POTER SCHIVARE EVENTUALI OSTACOLI
       ( QUESTI ELEMENTI   DIPENDONO DA VELOCITA' E BUONSENSO ) 
 
 3   NON CREARE MAI IL VUOTO CON CHI CI PRECEDE 
 
 4   IL 2° RIMANE SEMPRE ALLA DESTRA DEL ROAD CAPTAIN E DETERMINA L'INTERVALLO DI MARCIA 
       ( L'INTERVALLO DI MARCIA DOVRA' ESSERE LA META' DELLA DISTANZA DI SICUREZZA ) 
 
 5	OCCUPARE SEMPRE UN'UNICA CORSIA DI MARCIA. QUELLA DETTATA DAL ROAD CAPTAIN 

 6	PROCEDURA DI SORPASSO :
	
 a)	IL ROAD CAPTAIN INIZIA A METTERE LA FRECCIA E SI PORTA VERSO LA LINEA CHE DELIMITA LA CORSIA E NESSUNO SI SPOSTA DALLA 
        PROPRIA POSIZIONE
 
 b)	LA FILA DI DESTRA METTE LA FRECCIA DI SORPASSO SENZA SPOSTARSI DALLA PROPRIA POSIZIONE ED IN MODO TALE DA FAR PERVENIRE
        ALLA SCOPA, LA RICHIESTA DI SORPASSO CHIAMATA DAL ROAD CAPTAIN
 
 c)	LA SCOPA (QUANDO LO RITIENE POSSIBILE) SI SPOSTA SULLA CORSIA DI SORPASSO CHIUDENDO L'ACCESSO AGLI ALTRI VEICOLI							   
 
 d)	UNA VOLTA CHIUSA LA CORSIA DI SORPASSO DA PARTE DELLA SCOPA,IL GRUPPO SI SPOSTERA' SULLA MEDESIMA CORSIA DAL FONDO FINO
        AD ARRIVARE AL ROAD CAPTAIN CHE SARA' L'ULTIMO A MUOVERSI IN CORSIA DI SORPASSO. LA MANOVRA DEVE AVVENIRE IN MODO TALE 
        DA NON INTRAPPOLARE ALTRI VEICOLI ALL'INTERNO DEL GRUPPO.						 
 
 e)	IL  RIENTRO VIENE DECISO SOLO DAL ROAD CAPTAIN CHE RIENTRERA' PER PRIMO MANTENENDO LA STESSA VELOCITA' CHE AVEVA IN
        CORSIA DI SORPASSO. IL GRUPPO RIENTRERA' DALL'INIZIO ALLA FINE ALLO STESSO MODO (MANTENERE COSTANTE LA VELOCITA' CHE SI AVEVA
        IN SORPASSO

F)    L'EVENTUALE UTILIZZO DI COMUNICAZIONI VIA RADIO (CB), CHE INDUBBIAMENTE AUMENTANO LA SICUREZZA, SONO CONSENTITE QUANDO POSSIBILE
        MA IN MODO TRASPARENTE, CIOE' CON L'AUSILIO ALLA PROCEDURA BASE DI CUI AI PUNTI SOPRA, MA NON POSSONO IN ALCUN MODO SOSTITUIRLA

 7	MUNIRSI DI TELEPASS ( PROPONGO CHE PER IL 2009 DIVENTI OBBLIGATORIO ) 

 8   E'ASSOLUTAMENTE VIETATO IN MARCIA L'USO DI QUALSIASI STRUMENTO CHE POSSA: DISTRARRE O DIMINUIRE I LIVELLI DI ATTENZIONE
   DELLA GUIDA DEL BIKER GENERANDO SITUAZIONI DI PERICOLO PER SE STESSO O PER IL GRUPPO!!!!

 
 
 E' SUPERFLUO RICORDARE CHE I NOSTRI VIAGGI HANNO PER SCOPO IL DIVERTIMENTO E LO SVAGO,
 RITENGO DI APPARTENERE AD UN GRUPPO DI PERSONE ADULTE DOVE L'AMICIZIA E LA SOLIDARIETA'
 NON MANCA. PER QUESTO MI SONO PERMESSO DI PROPORVI QUELLE CHE SECONDO LA MIA ESPERIENZA 
 SONO LE POCHE  "REGOLE" PER VIAGGIARE TRANQUILLI , 
 IN SUCUREZZA E PERCHE' NO FACENDO ANCHE LA NOSTRA BELLA FIGURA.

.........SECURITY!!!!!!!!...........